Oscar 2024: le previsioni sui vincitori della nostra redazione

Oramai ci siamo, nella notte italiana tra domenica e lunedì saranno assegnati gli ambiti Oscar 2024. Ma quali sono i favoriti secondo la nostra redazione?

La cerimonia di premiazione più ambita dai cinefili di tutto il mondo è sempre più vicina, domenica notte infatti Jimmy Kimmel darà vita all’ultima tappa di una stagione dei premi cinematografici che, mai come quest’anno, è passata nella tranquillità più assoluta, lontana da polemiche (quella sulla mancata nomination a Greta Gerwig per Barbie a parte) e soprattutto ricca di grandi aspettative.

Oscar 2024: le nostre previsioni.

Oppenheimer (qui la nostra recensione) è senza dubbio il film più atteso, non fosse altro per le 13 nomination ottenute (se dovesse vincerle tutte sarebbe record storico). Academy a parte, infatti, il film di Christopher Nolan ha fatto strage di premi, tra sindacati hollywoodiani e kermesse varie, e questo lo mette una spanna – o forse due – davanti a tutti gli altri. Otterrà davvero 13 Oscar e quindi record? Beh, noi non crediamo, ciononostante potrebbe raccoglierne la maggior parte, compresi quelli principali (Regia, Film, Sceneggiatura).

Povere Creature! di Yorgos Lanthimos (qui la nostra recensione) ha dimostrato una volta ancora che il genere fantasy è sempre ben accetto, a patto che sia realizzato con criterio. Oscar alla Miglior Interpretazione Femminile ad Emma Stone certo, il film di Lanthimos potrebbe rappresentare una gustosa sorpresa in molte delle sue 11 candidature.

Killers of the Flower Moon (qui la nostra recensione) è uno di quei film che, solitamente, sono sinonimo di certezza, ma probabilmente non in questa edizione degli Oscars. Il film di Martin Scorsese è stato snobbato – o quasi – dai sindacati hollywoodiani, e questo potrebbe di fatto pesare sulla scelta dell’Academy. Su 10 candidature ottenute, a nostro avviso, il rischio è doversi accontentare delle briciole.

Barbie (qui la nostra recensione) è stato il film fenomeno del 2024 tra critiche entusiastiche o incassi al botteghino, ma si renderà protagonista anche durante la lunga notte degli Oscar 2024? Previsioni alla mano, il film di Greta Gerwig (esclusa con Margot Robbie dalle candidature) dovrebbe non raccogliere nessuno dei premi principali, ma attenzione alle sorprese.

Tra gli altri film in odore di premi, a nostro avviso American Fiction (qui la nostra recensione) e The Holdlovers non dovrebbero tornare a casa senza premi, mentre non mettiamo le mani sul fuoco per biopic Napoleon (qui la nostra recensione), tra i tanti potrebbe essere uno dei grandi sconfitti della Notte degli Oscar 2024. Il Miglior Film d’Animazione dovrebbe andare a Spider-Man: Across the Spider-Verse, mentre una grande sorpresa potrebbe arrivare dalla categoria per gli Effetti Visivi con Godzilla Minus One. Concludiamo le nostre previsioni con la categoria per i Migliori Film Internazionali che, presumibilmente, non vedranno l’Italia trionfante con Io Capitano, al suo posto l’Academy potrebbe preferire La zona d’interesse (qui la nostra recensione).

Oscar 2024: dove vedere la cerimonia.

Alberto Matano, giornalista da tempo anche quotato conduttore e opinionista presenterà la cerimonia di premiazione dallo studio di “La Vita in Diretta” su Rai 1 e in streaming su RaiPlay, a partire dalle 23:30 di domenica 10 marzo.


Scopri di più da Universal Movies

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.