E’ morto Lee Sun-Kyun, era tra i protagonisti di Parasite

Parasite: L'attore Lee Sun-Kyun trovato morto

L’attore coreano Lee Sun-Kyun è morto: era stato tra i protagonisti di Parasite, il film dominatore degli Oscars 2020.

La notizia è stata battuta da varie fonti sin dalle prime ore dell’alba, ed è stata confermata da Deadline. Lee Sun-Kyun è stato trovato privo di vita all’interno di un’auto in un parco di Seul. L’attore 48enne era scomparso da giorni avendo lasciato il set del dramma No Way Out, la cui produzione era partita da poco.

Secondo le prime notizie trapelate dal web, le autorità coreane erano già alla ricerca di Sun-Kyun dopo che la famiglia aveva denunciato il ritrovamento di una lettera molto simile ad una nota di suicidio. L’attore era stato arrestato di recente per uso di droghe illegali in merito alla campagna di contrasto messa in atto dal governo sudcoreano.

Lee Sun-Kyun era stato tra i protagonisti del successo mondiale Parasite ottenendo tra l’altro un SAG Award in compagnia del resto del cast nella categoria Miglior Cast d’Insieme. Il suo ruolo è stato quello del ricco architetto la cui famiglia viene presa di mira dai “parassiti”.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.