Il Coronavirus non ferma Alice nella città, i palazzi diventano schermi #CinemaDaCasa

Alice nella città, la rassegna della Festa del cinema di Roma dedicata al pubblico più giovane, non ferma le sue attività durante il Coronavirus.

“Apriamo le finestre e illuminiamo la città con i film che amiamo di più: apri la finestra, usa come schermo gli spazi di vita delle persone. Se non avete la possibilità di proiettare, aiutateci a condividere tutti gli schermi che si accenderanno spontaneamente nelle città. Inviate suggerimenti perché saremo noi a programmare le immagini dei vostri film del cuore”
Con queste parole Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, responsabili di Alice nella città invitano tutti a condividere il loro amore per la settimana arte sulle facciate dei palazzi attraverso video proiezioni.

Appuntamento ogni sera alle ore 22 sulla pagina fb di Alice nella città dove viene trasmessa la diretta della video proiezione dei film suggeriti alla pagina. E chi ha a casa una proiettore può partecipare da casa propria e accendere le facciate dei palazzi adiacenti alla propria abitazione.

Alice nella città Coronavirus

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: