La notizia della scomparsa avvenuta a 89 anni di Roger Moore ha colto tutti alla sprovvista. Era inevitabile, dunque, che i suoi colleghi bondiani, ovvero Daniel Craig, Pierce Brosnan e Sean Connery rendessero omaggio a uno dei James Bond più amati e ironici di sempre.

Sean Connery, che dopo il suo abbandono alla saga ha continuato ad avere rapporti un po' burrascosi con i produttori ma è sempre stato amico di Moore, a Entertainment Weekly ha dichiarato:

"Mi ha rattristato molto sapere della scomparsa di Roger. Abbiamo avuto un rapporto insolitamente lungo, per gli standard di Hollywood, pieno di scherzi e risate."

Molto sentito anche il ricordo di Pierce Brosnan sulla sua pagina Facebook:

"Caro Sir Roger Moore, è davvero con grande tristezza che questa mattina apprendo la notizia della tua scomparsa. Sei stato una grande parte della mia vita, dal Santo a James Bond...sei stato un magnifico James Bond, uno che ha tracciato la strada per me, tu e il tuo senso dell'umorismo unico mancherete al mondo negli anni a venire. Le mie più sincere condoglianze per la tua famiglia e i tuoi figli."

Più ermetico, ma altrettanto commovente, il commento di Daniel Craig che si è ispirato al brano di Carly Simon per La spia che mi amava:

"Nessuno potrebbe farlo meglio".

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.