Box Office USA: Argylle vince il weekend, ma è un flop per Apple

Incassi USA, vince Argylle, ma è flop Apple

La commedia d’azione Argylle ha vinto il Box Office USA nel suo weekend d’esordio, ma per Apple Studios si tratta di un vero e proprio flop.

Costato una cifra compresa tra i 200 ed i 250 milioni di dollari, Argylle ha esordito nel botteghino americano con una cifra stimata di 18 milioni di dollari, ottenendo circa 5 mila dollari di media per sala. A livello internazionale le cose non sono andate meglio: secondo il The Hollywood Reporter, infatti, dal mercato estero sono stati incassati 17,3 milioni di dollari, per un totale Worldwide di 35,3 milioni.

Per Apple Studios si tratta del più grande fallimento riguardo le sue ambizioni a livello teatrale. Di recente lo studios ha portato in sala altri due blockbusters da circa 200 milioni di dollari (Killers of the Flower Moon e Napoleon) ottenendo risultati all’esordio leggermente migliori, ma comunque non eccelsi.

Nella seconda posizione del Box Office USA si è classificato l’altra new entry “The Chosen: S4 Episodes 1-3” con un incasso di 6,03 milioni di dollari (7,46 milioni considerando che ha esordito giovedì). L’action The Beekeeper (la nostra recensione) ha chiuso, invece, il podio con un nuovo incasso da 5,28 milioni di dollari, per un totale di 49,42 milioni. Wonka (la nostra recensione) in quarta posizione ha incassato altri 4,76 milioni di dollari (totale 201,12 milioni), mentre Prendi il Volo al quinto posto ha incassato 4,11 milioni di dollari (totale 106,17 milioni)

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.