Niente da fare, così come il Box Office Usa ieri, anche il botteghino italiano decreta Justice League uno degli sconfitti (al momento) del 2017, il cinecomic DC Films vince, ma non convince.

Sin dal primissimo giorno, giovedì, si era avvertita una sorta di forte sfiducia complessiva intorno a Justice League, una sfiducia che, col passare dei giorni, si è tradotta di una semi-disfatta, almeno riguardo il Box Office Italia. Nel weekend il cinecomic DC Films ha incassato 3 milioni di euro, con una media per sala appena sotto i 5 mila euro. Dati alla mano si tratta di un risultato clamorosamente in calo rispetto a Batman v Superman, film che più si adatta al confronto diretto. Nello stesso lasso di tempo (giovedì-domenica) BvS incassò 4,1 milioni di euro, trasformando il complessivo in 5,1 milioni con gli incassi del mercoledì di programmazione. Questo significa che, nonostante le critiche terribili, il precedente lavoro di Zack Snyder ha incassato è stato più performante non solo negli Usa, non resta che capire se il passaparola possa riportare sotto Justice League nel corso dei prossimi giorni.

Qui troverete la Nostra Recensione di Justice League.

Supereroi a parte, il Box Office Italia ha regalato alle statistiche un nuovo ottimo score per The Place, film capace di calare del solo 37% il proprio precedente incasso. Nel weekend piazza uno score da 1,09 milioni, e porta il totale a quota 3,19 milioni. Paddington 2 ha conquistato il terzo posto con un incasso di 682 mila euro, ed un totale di 1,84 milioni.

La top five si chiude con Auguri per la tua Morte con 617 mila euro (totale 1,83 milioni) e Borg McEnroe con 483 mila euro (totale 1,5 milioni).