Armie Hammer cannibalismo
Celebrity People

Armie Hammer scaricato dai suoi agenti dopo lo scandalo

Lo si era preventivato nel nostro precedente articolo: la carriera di Armie Hammer rischia seriamente di finire dopo lo scandalo che lo ha investito e soprattutto ora che è stato letteralmente scaricato dai suoi agenti.

L’agenzia WME ha fatto sapere, tramite The Hollywood Reporter, che non rappresenterà più l’attore in seguito allo scandalo scaturito da alcuni screenshot delle chat avute dall’attore con una fan in cui avrebbe manifestato il proprio cannibalismo, oltre che a evidenziare alcune fantasie sessuali alquanto scabrose (per maggiori informazioni cliccate qui). In aggiunta a ciò, anche l’agente personale di Hammer ha deciso di lasciare l’attore.

Ricordiamo che Hammer, proprio a causa di questo scandalo da lui prontamente smentito, ha dovuto abbandonare ben due progetti: la commedia Shotgun Wedding con Jennifer Lopez e la serie The Offer incentrata sulla lavorazione de Il Padrino.

Facile pensare, inoltre, che la promozione di Assassinio sul Nilo, film che lo vede tra i protagonisti e la cui uscita è prevista per settembre, lo escluda del tutto mentre c’è da considerare anche un possibile re-casting per quanto riguarda l’annunciato sequel di Chiamami col tuo nome.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.