William Shatner compleanno 90 anni
Star Trek Celebrity

William Shatner: i nostri auguri per i 90 anni dell’iconico Capitano Kirk

Nulla dura. Questo è ciò che rende tutto …così prezioso.”

90 anni e non sentirli, questa è la prima impressione che si ha approcciando con William Shatner. L’attore canadese spegne oggi le candeline di un importante traguardo. Una vita professionale legata a doppio filo all’iconico Capitano Kirk, rendendo entrambi immortali.

Il buon William Shatner, nonostante le buone sensazioni che gli aveva regalato Roddenberry, mai avrebbe immaginato che sarebbe stato Kirk per i successivi 60 anni. Un legame così profondo che ha spinto gli stessi autori di Star Trek a dare, al personaggio, la stessa data di compleanno dell’attore, cioè il 22 marzo. In tutto il mondo, quindi, si festeggiano oggi Bill (Shatner) e Jim (Kirk).

Il ragazzone canadese ha infranto mille cuori viaggiando a curvatura tra i pianeti di classe M, ma ha sempre permesso agli appassionati di sognare in grande stile le galassie lontane portando sullo schermo un uomo, un amico, un giusto. Il rapporto con Kelley e Nimoy, fatto di scanzonati siparietti sul ponte dell’Enterprise, aveva un riscontro anche nella realtà quotidiana, fatto salvo qualche incomprensione che portò ad una rottura col vulcaniano pochi anni prima della sua morte.

UN CENNO ALLA CARRIERA

Shatner, di carattere forte, ha sempre avuto qualche incomprensione con alcuni suoi colleghi, ma il suo modo di essere e di fare gli ha permesso di affermarsi in diversi ruoli ed in diverse accezioni del mondo artistico. A tal proposito, è importante ricordare che William Shatner è anche un musicista, uno scrittore, un regista ed infine, un divulgatore scientifico.

Come attore, ha prediletto, da sempre, ruoli da protagonista che ne hanno messo in luce la grinta, facendo risaltare il personaggio come faro delle situazioni. Ciononostante, William ha amato cimentarsi in passato con ruoli brillanti in cui ha saputo prendersi in giro. A tal proposito, ha giocato con i fan, destabilizzandoli, con interpretazioni sopra le righe come in L’aereo più pazzo del mondo… sempre più pazzo, Palle in canna e Miss Detective.

Il suo ultimo ruolo lo ha riportato nella fantascienza, con il film Creators – The Past del regista italiano Piergiuseppe Zaia. La pellicola, uscita in piena emergenza Covid, non ha avuto un grande successo e vorremmo non fosse l’ultima fatica dell’attore prima di abbandonare le scene. La sua ultima fatica televisiva, The UnXplained, è stata rinnovata da History Channel per una seconda stagione, da registrare nel corso del 2021 ed il buon Bill sembra sia intenzionato a chiedere un ulteriore rinnovo.

CURIOSITA’ DALLO SPAZIO

Il 7 marzo 2011, sullo Space Shuttle Discovery, per il suo ultimo giorno di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale, è partito un jingle con il sottofondo musicale del tema di Star Trek. Nella navicella spaziale, la voce di Shatner diffondeva il seguente messaggio

Spazio, ultima frontiera. Questi sono stati i viaggi dello Space Shuttle Discovery, nella sua missione trentennale alla ricerca di nuova scienza. Per costruire nuovi avamposti. Per riunire le nazioni sull’ultima frontiera. Per andare coraggiosamente e fare ciò che nessun veicolo spaziale ha mai fatto prima.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.