Box Office USA: ottimo venerdì per Ghostbusters – Minaccia Glaciale

L’esordio americano di Ghostbusters – Minaccia Glaciale si avvia ad essere più che positivo nel weekend da poco iniziato. Ecco gli incassi del venerdì.

Il nuovo capitolo della saga legata ai mitici “Acchiappafantasmi” dovrebbe vincere senza problemi il Box Office USA nel suo weekend d’esordio. I dati provenienti da Deadline, infatti, rivelano che Ghostbusters – Minaccia Glaciale ha raccolto venerdì una cifra stimata di 16 milioni di dollari (anteprime incluse). A tal proposito, gli analisti credono che la tre giorni d’esordio potrebbe contare una cifra stimata tra i 42 ed i 43 milioni.

Statistiche alla mano, il confronto con il precedente capitolo sembrerebbe essere in sostanziale pareggio. Uscito nel 2021, infatti, Ghostbusters – Legacy esordì venerdì con 16,6 milioni di dollari, per chiudere poi il weekend con 44 milioni di dollari, un solo milione in più alla stime di Minaccia Glaciale.

Il nuovo capitolo della saga è scritto da Jason Reitman e Gil Kenan ed è basato sul film del 1984 di Ivan Reitman Ghostbusters, scritto da Dan Aykroyd e Harold Ramis. Nel cast oltre Paul Rudd, Carrie Coon, Finn Wolfhard, Mckenna Grace ci sono anche Kumail Nanjiani, Patton Oswalt, Celeste O’Connor, Logan Kim, Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Annie Potts.).

Trama: La famiglia Spengler torna dove tutto è iniziato, l’iconica caserma dei pompieri di New York, e si unisce agli Acchiappafantasmi originali che hanno sviluppato un laboratorio di ricerca top-secret per portare la lotta ai fantasmi a un livello superiore. Quando la scoperta di un antico artefatto scatenerà una forza malvagia, i vecchi e nuovi Ghostbusters dovranno unire le forze per proteggere la loro casa e salvare il mondo da una seconda era glaciale.


Scopri di più da Universal Movies

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.