Tutti i Vincitori di Venezia 80: Leone d’oro a Povere Creature!

Venezia 80: il programma dell'edizione 2023

Con la giornata odierna cala il sipario sull’80° edizione del Festival di Venezia.

La kermesse italiana ha fatto da cornice a ottime pellicole, ma anche a alcuni momenti di riflessione legati alle dichiarazioni dell’attore Pierfrancesco Favino circa la necessità di non lasciare ad Hollywood gran parte del patrimonio storico italiano da trasformare in biopic e, sempre legato al cinema a stelle e strisce, la protesta portata avanti dall’associazione SAG-AFTRA.

In ogni caso, l’evento clou della giornata è stata ovviamente l’assegnazione del Leone d’oro. A tal proposito qui di seguito vi proponiamo la lista dei vincitori di Venezia 80, evidenziati in grassetto per ogni singola categoria. Seguiranno nella giornata di domani – e nei prossimi giorni – commenti relativi ai premi, ma anche ai film presentati in concorso.

Il premio Marcello Mastroianni, per la pellicola Io Capitano è andato a Seydou Sarr

Il premio speciale della giuria per Venezia 80 è stato assegnato a Agnieszka Holland per la pellicola Il confine verde

Guillermo Calderón, Pablo Larraín si aggiudicano il premio per la migliore sceneggiatura con El Conde

La Coppa Volpi va a Cailee Spaeny per Priscilla e a Peter Sarsgaard per Memory

Il male non esiste, di Ryusuke Hamaguchi si aggiudica il Leone d’argento Gran Premio Della Giuria

Matteo Garrone si aggiudica il Leone D’Argento per la migliore regia con Io Capitano

Il Leone D’Oro di Venezia 80 va, meritatamente, a Povere creature! Del regista greco Yorgos Lanthimos

Il Leone D’Oro alla carriera è stato assegnato, quest’anno, alla nostra Liliana Cavani e all’hongkonghese “little” Tony Leung Chiu-wai

Il Premio Cartier Filmmaker Award va al regista Wes Anderson.

All’interno della categoria Orizzonti, Enrico Maria Artale si aggiudica il premio per la Miglior Sceneggiatura con El paraíso. La pellicola premia anche Margarita Rosa De Francisco come Migliore Attrice

Sempre all’interno di Orizzonti, Alain Parroni vince il premio speciale della giuria per la regia di Una sterminata domenica

Nella categoria Orizzonti Extra è ottimo il debutto alla regia di Michaela Ramazzotti che con Felicità si aggiudica il Premio degli Spettatori – Armani Beauty.


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.