Tomb Raider: la sceneggiatrice di WandaVision per la nuova serie

Tomb Raider, novità dalla serie in live action

La sceneggiatrice Megan McDonnell è stata scelta per collaborare alla scrittura della nuova serie in live action ispirata al videogame Tomb Raider.

Nota principalmente per il suo lavoro ai Marvel Studios, sue infatti le firme su WandaVision e The Marvels, la sceneggiatrice Megan McDonnell collaborerà con Amazon Studios – e soprattutto con Phoebe Waller-Bridge – per rilanciare il franchise Tomb Raider, fermo al film del 2018 che vide l’attrice Alicia Vikander nei panni dell’iconica eroina Lara Croft. A confermare l’ingaggio ComingSoon.net.

Il progetto per il rilancio del franchise è stato annunciato lo scorso gennaio, con Amazon Studios che ha messo sotto contratto Phoebe Waller-Bridge come capo di una writers room, ma anche come produttrice insieme a Ryan Andolina e Amanda Greenblatt, in collaborazione con Dmitri Johnson.

Tomb Raider: la storia al cinema.

I diritti di sfruttamento cinematografico della saga Tomb Raider sono stati acquisiti da GK Films nel 2011, successivamente MGM nel 2013 ha firmato un accordo per avviare un nuovo franchise con Alicia Vikander nel ruolo da protagonista. Il primo film ha incassato 275 milioni di dollari nel 2018, il secondo (successivamente cancellato) avrebbe visto Misha Green in cabina di regiaL’acquisizione di MGM da parte di Amazon ha avviato, infine, questo nuovo progetto televisivo. In precedenza, dal 2001 al 2003, la saga ha vissuto due adattamenti cinematografici con Angelina Jolie nel ruolo di Lara Croft.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.