Star Trek: Picard, il commento trekkie al quarto episodio

Star Trek Picard - Quarto Episodio Commento

Amazon Prime Video ha pubblicato il quarto episodio di Star Trek: Picard. Ecco il commento emozionato di un trekkie di vecchia data. NO SPOILER

L'assoluta Verità è il titolo di questo quarto capitolo che, si può affermare senza timore di smentite, è il migliore andato in onda fino ad ora. La regia del grandissimo Number One Jonathan Frakes si vede tutta e il consueto duetto con Patrick Stewart, stavolta non sulla plancia, ma dietro la macchina da presa, regala una gemma assolutamente degna dei vecchi tempi.

In questo episodio gli appassionati trovano tutto quello che hanno amato alla follia durante i gloriosi anni di The Next Generation: una trama profonda, che parla di grandi dilemmi morali, di conflitti tra civiltà e di scelte da compiere, impreziosita da dialoghi a cinque stelle; una bella escursione su un mondo alieno, ancor meglio quando questi alieni sono una delle razze più amate nella storia di Star Trek, i Romulani.

Un pizzico di azione, ben fatta, curata, emozionante sena sfociare nelle risse galattiche alla Bud Spencer e Terence Hill viste in cerchi agghiaccianti episodi di Star Trek: Discovery; un bel carramba che sopresa con un grande personaggio del passato che ritorna, nella persona di 7 di 9, interpretata da una Jeri Ryan in forma strepitosa, illegale per una cinquantenne.

E poi, last but not least, il Ponte Ologrammi! Dio quanto ci è mancata questa geniale creazione dei produttori e sceneggiatori di Star Trek: The Next Generation. Sul Ponte Ologrammi hanno avuto luogo alcuni dei più leggendari episodi nella storia di questo Franchise e rivederlo, seppur in breve, seppur con tutte le limitazioni della moderna televisione, è stata una gioia. Speriamo trovi nuova applicazione nei prossimi episodi.

Prossimi capitoli che, alla luce di una trama sempre più corposa, sono attesi da un'ansia quasi spasmodica. Star Trek: Picard, per ora, sta funzionando alla grandissima.

Lascia un Commento...