Il film di Morten Traavik e Ugis Olte è stato il film di apertura dell'edizione numero 3 del Seeyousound International Music Film Festival, ed è anche in concorso nella sezione Into the groove.

Il film parla della prima rockband ad essersi esibita in Corea del Nord, una band slovena chiamata Laibach, da sempre al centro di polemiche per l'uso sfrontato di un'estetica nazi-fascista.

Sotto la guida, registica e diplomatica, di Morten Traavik, fan di vecchia data, il gruppo si appresta a liberare le loro canzoni di fronte ad un pubblico totalmente digiuno di rock'n'roll e ignaro del suo potere.

Il film, molto ben girato e divertente, è interessante sotto diversii punti di vista. In primo luogo permette di vedere uno spaccato della vita di tutti i giorni nella Corea del Nord, luogo cinematograficamente inaccessibile, affascinante ed inquietante.

E' molto interessante anche lo scontro delle aspettative dei rispettivi soggetti in campo: la band cerca di inserire il suo programma, il suo punto di vista, il suo manifesto ideologico e musicale, senza riuscirci pienamente. Il governo della Corea del Nord si trova in mano una bomba potente e a rischio di esplosione,  avendo invitato, con un po' di ingenuità, un gruppo così controverso, quindi limita e frena tutte le iniziative del gruppo musicale, cercando di imporre la propria visione, senza riuscirci pienamente.

Le due fazioni, quindi, al termine di questa vicenda, ne escono in parte sconfitte e in parte vittoriose, ma lasciando a tutti un po' di amaro in bocca. Chi vince è il pubblico, che si trova a vedere un film interessante, intelligente, con un regista che sa come dosare le varie parti del documentario, inserendo intercalari presi da altri programmi televisivi, per far meglio comprendere il contesto culturale e le due parti della medaglia.

Il gruppo dei Laibach lascia il segno e rimane la voglia di conoscerli meglio e di ascoltare qualche loro brano per vedere se lo sono o lo fanno. In ogni caso un film decisamente bello, che merita più di una visione.

Voto: 7

Ecco il trailer del film: