marvel battaglia legale
Marvel News

Marvel in guerra contro gli eredi dei creatori di molti Avengers


Marvel Entertainment sta per entrare sul piede di guerra “legale” per evitare future grane relative ai diritti di sfruttamento di alcuni dei più importanti Avengers.

Secondo un articolo proveniente dal The Hollywood Reporter, infatti, pare che la Marvel (e quindi la Disney) abbia deciso di citare in giudizio gli eredi di alcuni dei più grandi artisti dell’universo Marvel Comics, quali Stan Lee, Steve Ditko e Gene Colan, rei di aver preteso la terminazione dei diritti di copyright della Marvel Entertainment su molti dei protagonisti dell’universo fumettistico. In ballo ci sarebbero i diritti di sfruttamento di personaggi quali Iron Man, Spider-Man, Dr. Strange, Ant-Man, Hawkeye, Black Widow, Falcon e Thor… solo per citarne alcuni.

Tale battaglia legale sarebbe scaturita a seguito di una richiesta di terminazione dei diritti di copyright della Marvel Entertainment su Doctor Strange e Spider-Man da parte di Patrick S. Ditko, il fratello di Steve Ditko, una delle più grandi leggende dei comics e degli artisti che hanno contribuito alla nascita dell’Universo Marvel.

All’interno dell’articolo del THR viene spiegato, inoltre, che la causa intentata da Marvel Entertainment farebbe leva sul fatto che gli eredi dei suddetti fumettisti non possono richiedere la terminazione dei diritti di copyright dal momento che si trattava di lavori su commissione.

La battaglia avviata da Marvel è un chiaro segnale di forza, spinto ovviamente dal fatto che la fama di certi personaggi fumettistici al giorno d’oggi hanno contribuito alla creazione di un universo cinematografico (ed anche televisivo) capace di portare nelle casse della Disney (proprietaria del marchio Marvel) miliardi di dollari. Non resta che attendere nuovi sviluppi in merito.

Perdere i diritti su certi personaggi minerebbe il grande lavoro svolto fino ad oggi da Kevin Feige e company… è proprio questo che meritano i fan dell’universo Marvel?


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.