Lupita Nyong’o sarà presidente di giuria alla Berlinale 2024

Lupita Nyong'o sarà presidente di giuria alla Berlinale

L’attrice Lupita Nyong’o è stata scelta come presidente di giuria all’edizione 2024 della Berlinale che si terrà dal 15 al 25 febbraio.

L’annuncio è arrivato nel primo pomeriggio odierno attraverso un comunicato offerto alla stampa dai direttori del Festival di Berlino “Mariëtte Rissenbeek” e “Carlo Chatrian“.

“Lupita Nyong’o incarna quello che amiamo nel cinema: la versatilità nell’abbracciare progetti diversi, nel rivolgersi a pubblici diversi e la consistenza verso un’idea che è ben riconoscibile nei suoi personaggi, per quanto diversi possano sembrare. Siamo felici e orgogliosi che abbia accettato il nostro invito a presiedere la giuria della 74ª Berlinale”.

Lupita Nyong’o si è fatta conoscere al grande pubblico per “12 Anni Schiavo“, film che le è valsa anche un premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista. Successivamente ha preso parte al Marvel Cinematic Universe attraverso il film “Black Panther“. Nel prossimo futuro, invece, farà parte del cast di “A Quiet Place: Day One“, spin-off/prequel della famosa saga fantascientifica avviata da John Krasinski.

Nel ricevere questo onore, l’attrice ha così commentato:

“Sono profondamente onorata di ricoprire il ruolo di presidentessa della Giuria Internazionale del Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Non vedo l’ora di celebrare e riconoscere l’eccezionale lavoro dei registi di tutto il mondo.”

FONTE: BERLINALE

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.