Leonardo
News televisione

Leonardo: ottimi ascolti per la serie Rai, le parole del direttore Ammirati

Ieri sera, martedì 23 marzo, sono andate in onda i primi episodi della serie evento Rai Leonardo, creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson, una produzione  Lux Vide e Sony Pictures Television in collaborazione con Rai Fiction.

“7 milioni di spettatori, con un audience medio del 28.2% con una punta del 32.7%, hanno seguito la prima serata di Leonardo su Rai1: un ascolto che premia la qualità internazionale di una serie che nasce dall’ambizione di rendere competitivo il racconto televisivo italiano e da una linea strategica di collaborazione internazionale che nell’alleanza vede Rai insieme con France Téléisions– così dichiara il direttore di Rai Fiction Maria Pia Ammirati – Qualità e futuro: Leonardo nasce con il servizio pubblico francese ed è il primo progetto dell’accordo a guida italiana”.

La nostra recensione dei primi episodi di Leonardo

“Grazie ai produttori Lux Vide,  agli autori, Frank Spotniz e Steve Thompson,  a tutti i partner co-produttivi, a un cast prestigioso e alle maestranze italiane che, nei costumi, nelle scenografie, nel trucco e in tutti gli aspetti di confezione della serie, si sono rivelate  ancora una volta fra le migliori al mondo. E grazie alla squadra di Rai Fiction che ha affiancato i creatori della serie, partecipando a tutte le fasi di sviluppo del progetto.

Leonardo è una sintesi che ci rende orgogliosi perché dimostra la nostra competitività ai più alti livelli della fiction globale, quanto cioè l’Italia possa essere protagonista di un immaginario universale, a cominciare dai grandi artisti come Leonardo da Vinci, orgoglio italiano ma patrimonio universale. Ed è un segno di speranza, in attesa che le frontiere si riaprano e che dal mondo si torni a visitare e ammirare l’arte e le bellezze del nostro Paese”.

Le dichiarazioni del direttore Rai Fiction Maria Pia Ammirati manifestano l’entusiasmo per l’ottimo risultato ottenuto dalla serie Leonardo, attendiamo le prossime serate per poter parlare di un vero e proprio successo per la produzione internazionale Rai.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.