Il capitolo riguardante l'incredibile gaffe per cui saranno ricordati gli 89° Academy Awards potrebbe aver trovato una (definitiva?) conclusione. Dopo l'inchiesta aperta e dopo aver trovato il diretto responsabile, l'Academy ha deciso di licenziare Brian Cullinan e Martha Ruiz, i due revisori della PriceWaterhouse Coopers.

A comunicarlo è stata Cheryl Boone Isaacs, presidente dell'Academy, la quale ha anche ribadito che verrà rivisto il rapporto con la società che da più di 80 anni conta i voti espressi dai giurati e redige le schede.

A seguito dell'inchiesta (come vi avevamo precedentemente detto), Brian Cullinan era colui che doveva dare a Warren Beatty e Faye Dunaway la busta con il vincitore per il miglior film, ma l'uomo, distratto dall'aggiornamento del suo profilo Twitter, ha consegnato la busta sbagliata. A testimoniare la mancata attenzione dell'uomo è una foto pubblicata da Variety in cui si vede Cullinan più attento a guardare il proprio smartphone invece di seguire la cerimonia.

A errore compiuto, cioè quasi due minuti dopo l'annuncio sbagliato, i due revisori si sono precipitati sul palco: ma ormai era troppo tardi, e ora a farne le spese sarà proprio la PwC.

Ecco la foto che ha incastrato Cullinan:

Qui di seguito, invece, gli screenshot dei tweet che Cullinan ha prontamente cancellato: