resident evil saga
Resident Evil Film Horror

Il reboot cinematografico di Resident Evil sarà un ritorno alle origini


Il regista Johannes Roberts ha aggiornato sullo stato di sviluppo del reboot cinematografico della saga Resident Evil.

Impegnato nel promuovere il suo ultimo film dal titolo 47 Meters Down: Uncaged, il regista Johannes Roberts si è ritrovato a parlare del futuro reboot della saga Resident Evil da tempo affidato alle sue mani.

Nel particolare il regista ha voluto rassicurare i fan che la saga Resident Evil tornerà finalmente alle origini. Ovvero, il film che ne uscirà fuori sarà molto più spaventoso, con una quasi completa eliminazione della componente action, caratteristica tanto odianta dai fan nella precedente saga cinematografica di Paul W.S. Anderson.

Johannes al momento è a lavoro sulla sceneggiatura in compagnia di Greg Russo, lo sceneggiatore “specialista” chiamato a riavviare non solo Resident Evil, ma anche Mortal Kombat.


La saga cinematografica Resident Evil è stata avviata da Paul W.S. Anderson nel 2002, ovviamente la trama è stata adattata dall’omonima saga videoludica di proprietà della Capcom. I capitoli arrivati in sala sono stati sei e, complessivamente, hanno incassato oltre 1,2 miliardi di dollari. La protagonista dell’intera sagà è stata interpretata da Milla Jovovich.

Resident Evil sarà diretto da Johannes Roberts, e sceneggiato da Greg Russo, e prodotto da James Wan.

Lascia un Commento...