Un grave lutto ha colpito questa sera il mondo della cinematografia mondiale, è infatti morta Penny Marshall, regista nominata all'Oscar per il film Risvegli.

La regista è morta nella giornata di lunedì nella sua residenza di Hollywood, aveva 75 anni. A quanto pare la morte sembra dovuta ad una grave complicanza del diabete.

La carriera di Penny Marshall è cosparsa di grandi conquiste femministe. Il suo Big, celebre commedia con Tom Hanks, è stato il primo film - diretto da una donna - a superare la soglia dei 100 milioni di incasso (151 milioni per l'esattezza). Il suo Risvegli, invece, è stato il secondo film in assoluto ad essere diretto da una donna, che ha ottenuto una nominations all'Oscar per il Miglior Film.

Tra gli altri film portati in sala dalla Marshall, vanno ricordati Ragazze Vincenti - con Tom Hanks e Madonna - Mezzo Pofessore tra i Marines, e Uno Sguardo dal Cielo - con Denzel Washington e Whitney Houston.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.