Novità importante per quanto riguarda la saga Star Wars, ma più in particolare per quanto riguarda la pellicola che verà utilizzata da Colin Trevorrow per Star Wars: Episode IX.

Grazie ad un aggiornamento proveniente da The Playlist abbiamo la conferma che la Kodak ha scelto di rendersi disponibile per la post-produzione di Star Wars: Episode IX con pellicola nel formato 65 millimetri, si tratta di una pellicola che può permettere ai registi di avere riprese più panoramiche, qualità sensibilmente superiore e dettagliata.

Questa scelta rappresenta una piccola rivoluzione per la saga, J.J. Abrams per esempio ha girato il suo Star Wars: Il Risveglio della Forza in 35 millimetri, stessa scelta fatta da Rian Johnson per Star Wars: Episode VIII, mentre Gareth Edwards ha invece optato per il digitale con risoluzione in 6K in merito al suo Rogue One: a Star Wars Story, quest’ultimo ampiamente quello preferito per i blockbusters dei giorni d’oggi.

L’utilizzo della pellicola in 65 millimetri rende tra l’altro più semplice la conversione in IMAX, quest’ultimo formato, quando utilizzato in nativo, utilizza una pellicola da 70 millimetri in orizzontale.


Star Wars: Episode IX sarà diretto da Colin Trevorrow

Star Wars: Episode IX arriverà nelle sale a dicembre 2019