Box Office USA: The Fall Guy vince, ma delude sugli incassi

the fall guy box office usa weekend

L’action movie The Fall Guy ha vinto il Box Office USA nel suo weekend d’esordio, ma gli incassi maturati non sono stati da considerare trionfali.

Lanciato nelle sale con prospettive di incasso alte, ottime recensioni da parte della critica, e soprattutto in un weekend solitamente ricco per i grandi blockbusters, The Fall Guy ha vinto il botteghino nazionale con un incasso stimato di 28,5 milioni di dollari, molto al di sotto delle stime degli analisti che vedevano i 30 milioni come range basso per i tre giorni del weekend.

Secondo BoxOfficePro, la delusione per il titolo Universal Pictures è arrivata a fronte di un target di pubblico sbagliato (non era di certo la scelta migliore per famiglie e ragazzi), ma soprattutto perchè ispirato da una IP oramai poco nota alle nuove generazioni. A tal proposito, va ricordato che The Fall Guy prende spunto da una serie terminata negli anni ottanta, tra l’altro neppure di grande successo.

Queste ipotesi, da considerare assolutamente condivisibili, hanno sicuramente pesato più della presenza di un cast di grande richiamo (Ryan Gosling ed Emily Blunt), ma anche di un regista specializzato in grandi successi come David Leitch (Deadpool 2, Hobbes & Shaw).

Delusione Universal a parte, il Box Office USA ha vissuto nel weekend la riedizione di Star Wars: Episode I – La Minaccia Fantasma con un incasso di 8,08 milioni di dollari in seconda posizione, ed il terzo posto di Challengers (qui la recensione) con 7,64 milioni di dollari incassati (totale 29,46 milioni). L’horror Tarot (da noi La Profezia del Male) ha esordito sotto le aspettative con un incasso di 6,5 milioni di dollari in quarta posizione, mentre Godzilla e Kong: Il nuovo impero (qui la recensione) ha chiuso la top five con 4,5 milioni di dollari, e 188,06 milioni complessivi.


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.