Spider-Man: No Way Home - Box Office Usa weekend
Box Office Marvel

Box Office Usa – Spider-Man: No Way Home da record nel weekend d’esordio


Il weekend d’esordio nordamericano di Spider-Man: No Way Home è entrato nella storia del Box Office Usa, e non solo per il cosiddetto periodo pandemico.

Contro ogni possibile previsione, il cinecomic Marvel/Sony ha raccolto la bellezza di 253 milioni di dollari nei suoi tre primi giorni di programmazione nordamericana, con circa 20 milioni di biglietti staccati da venerdì. Statistiche alla mano (via BoxOfficeMojo), Spider-Man: No Way Home si è posizionato direttamente al terzo posto dei più alti weekend d’esordio nel Box Office Usa, dietro solo Avengers: Endgame con l’irraggiungibile incasso di 357.11 milioni, ed a pochi milioni da Avengers: Infinity War con 257.69 milioni… e chissà che con i riconteggi di domani questa posiziona possa essere magari scavalcata.

A livello globale, tra l’altro, le cifre sono ancora più impressionanti. Tra gli incassi del Box Office Usa e quelli dei mercati internazionali (Italia compresa), lo score parziale offerto da Spider-Man: No Way Home (qui la recensione no spoiler) è stato di 587 milioni di dollari, e sempre al terzo posto della classifica storica, dietro i soliti Avengers: Endgame (1.2 miliardi) e Avengers: Infinity War (640 milioni). In questa occasione, però, c’è da ricordare che all’appello, rispetto ai due predecessori, manca il fortissimo mercato cinese (il film dovrebbe esordire in Cina da gennaio 2022) che di certo avrebbe potuto rendere ancora più spettacolare un esordio già incredibile.

Spider-Man: No Way Home a parte, le statistiche del resta della classifica del Box Office Usa sono da considerare quasi deludenti: il cartoon Encanto (la recensione) ha chiuso al secondo posto con 6.52 milioni di dollari, ed un totale di 81.54 milioni, mentre West Side Story si è posizionato terzo con 3.41 milioni di dollari, con un totale di 17.98 milioni. Nel weekend ha esordito anche Nightmare Alley (il nuovo film di Guillermo Del Toro), il quale ha raccolto 2.95 milioni di dollari, con una media per sala di poco superiore ai 1300 dollari.


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.