Asia Argento accusata di molestie sessuali su un minore

Asia Argento

Da accusatrice ad accusata. Asia Argento è finita nell'occhio del ciclone per un'accusa di molestie sessuali.

La vittima sarebbe Jimmy Bennett, con il quale l'attrice ha lavorato nel 2003 nel film Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa. Pare, come riporta il New York Times, che sarebbero pronti numerosi selfie che confermerebbero l'incontro dei due, comprese le foto a letto.

Secondo la fonte, la Argento avrebbe incontrato Bennett in California, quando lui aveva ancora 17 anni e fatto ubriacare per approfittarne sessualmente. Successivamente i due si sarebbero accordati tramite legali per un risarcimento di 380 mila euro che l'attrice avrebbe versato al ragazzo in segno di risarcimento.

Se la vicenda fosse confermata realmente, per Asia Argento, divenuta una sorta di paladina del movimento #MeToo, si tratterebbe di un gran bello scandalo.

Lascia un Commento...