Wolfgang Petersen regista morto
Artisti Scomparsi

Addio Wolfgang Petersen, morto il regista di Troy e La Storia Infinita


Il regista tedesco Wolfgang Petersen è morto all’età di 81 anni lo scorso 12 agosto, dalla sua film iconici come Troy e La Storia Infinita.

La triste notizia è stata confermata poco fa dal The Hollywood Reporter. Secondo la celebre fonte, Petersen si sarebbe spento serenamente in famiglia nella sua casa di Brentwood dopo una battaglia contro il cancro al pancreas.

Di origini chiaramente tedesche, è infatti nato nel 1941 a Emden “in Germania”, Wolfgang Petersen ha iniziato la sua carriera attraverso la regia di cortometraggi in patria. Hollywood ha conosciuto il suo immenso talento, però, solo nel 1981 con U-Boot 96 (Das Boot). Raccolte 6 nominations agli Oscar, tra cui quella della Miglior Regia e della Miglior Sceneggiatura (scritta di suo pugno), il regista tedesco ha portato al cinema per Hollywood film iconici quali La Storia Infinita (1984), Il mio nemico (1985), Nel centro del mirino (1993) e Air Force One (1995).

Negli anni duemila Petersen ha diretto l’iconico Troy (2004) ed il remake del cult Poseidon (2006), l’ultima sua regia è stata invece la commedia Vier gegen die Bank (2016). Tra i film più importanti giunti al cinema sotto la sua produzione si ricorda L’uomo Bicentenario con Robin Williams.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.