Addio a Roger Michell, regista di Notting Hill
People Artisti Scomparsi

Addio a Roger Michell, regista di Notting Hill


Poco fa è arrivata la notizia della morte di Roger Michell, regista di film cult come la commedia romantica Notting Hill. Il regista è morto all’età di 65 anni per cause non ancora note.

Nato a Pretoria (Sud Africa), Michell si trasferì a Londra sul finire degli anni Settanta diventando assistente regista, tra gli altri, di Samuel Beckett.

Il suo primo film, The Buddha of Suburbia risale al 1993 ma è con Persuasione (1995), adattamento dell’omonimo romanzo di Jane Austen, che Roger Michell si fa conoscere al pubblico mondiale.

Il successo e la consacrazione arrivano però con la romantic comedy Notting Hill (1999) con protagonisti Hugh Grant e Julia Roberts. Questo diventerà il film con cui Michell verrà maggiormente ricordato.

Col successivo Ipotesi di reato (2002), Michell vira verso un cinema a tinte cupe e drammatiche, come dimostrerà i successivi The Mother (2004) e L’amore fatale (2004), quest’ultimo tratto dal romanzo di Ian McEwan.

Il suo ultimo film è The Duke (2020) interpretato da Helen Mirren e Jim Broadbent e presentato Fuori Concorso alla 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.