Addio a Roger Michell, regista di Notting Hill
People Artisti Scomparsi

Addio a Roger Michell, regista di Notting Hill


Poco fa è arrivata la notizia della morte di Roger Michell, regista di film cult come la commedia romantica Notting Hill. Il regista è morto all’età di 65 anni per cause non ancora note.

Nato a Pretoria (Sud Africa), Michell si trasferì a Londra sul finire degli anni Settanta diventando assistente regista, tra gli altri, di Samuel Beckett.

Il suo primo film, The Buddha of Suburbia risale al 1993 ma è con Persuasione (1995), adattamento dell’omonimo romanzo di Jane Austen, che Roger Michell si fa conoscere al pubblico mondiale.

Il successo e la consacrazione arrivano però con la romantic comedy Notting Hill (1999) con protagonisti Hugh Grant e Julia Roberts. Questo diventerà il film con cui Michell verrà maggiormente ricordato.

Col successivo Ipotesi di reato (2002), Michell vira verso un cinema a tinte cupe e drammatiche, come dimostrerà i successivi The Mother (2004) e L’amore fatale (2004), quest’ultimo tratto dal romanzo di Ian McEwan.

Il suo ultimo film è The Duke (2020) interpretato da Helen Mirren e Jim Broadbent e presentato Fuori Concorso alla 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.