Accuse di molestie anche per il regista James Toback, ma lui nega

Lo scandalo Weinstein sta colpendo duramente il mondo del cinema, ma ora emergono accuse di molestie sessuali anche nei confronti del regista James Toback.

Oltre 30 donne hanno infatti accusato il regista 73enne di aver abusato di loro negli ultimi decenni. Il regista avrebbe adescato ragazze ventenni e, con la scusa di farle entrare nel mondo del cinema, le portava nel proprio ufficio trasformando le audizioni in abusi sessuali.

Un modus operandi non dissimile, quindi, da quello portato avanti da Harvey Weinstein.

Toback, da parte sua, nega qualsiasi accusa affermando non solo di non aver mai incontrato queste donne, ma che per lui sarebbe stato impossibile avere questo tipo di incontri in quanto sofferente da più di vent’anni di diabete e di problemi cardiaci.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.