Stamattina, presso la Sala Conferenze del Padiglione di Luce-Cinecittà all’Hotel Excelsior, è stato presentato il thriller psicologico La verità, diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo (al suo esordio), con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Anna Safroncik e Fabrizio Nevola e la partecipazione di Maria Grazia Cucinotta.

Durante l’evento, al quale sono intervenuti Nicoletta Romanoff, Fabrizio Nevola e in collegamento Francesco Montanari, il regista Giuseppe Alessio Nuzzo, il cantautore Marco Ligabue ed il critico cinematografico e presidente Film Commission Campania Valerio Caprara, è stato presentato il trailer, il backstage, il cast ed il progetto del thriller psicologico realizzato da un team interamente under 35 che vede il supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù nell’ambito del progetto Film4Young.

Giuseppe Alessio Nuzzo (regista e direttore Social World Film Festival) sul film:

“Questa pellicola rappresenta una doppia sfida: riuscire a fare cinema con un team interamente under 35 e portare in Italia il genere thriller psicologico.”

Sinossi:

Gabriele Manetti è un imprenditore che, tornato dall’India dopo un viaggio d’affari, sente che la sua vita sta per prendere una direzione diversa da quella che ha sempre avuto. Il suo mondo, le certezze che la sua condizione sociale gli ha permesso di avere, lo stesso rapporto con la sua fidanzata e con i suoi amici non lo appagano più. Si accorge, però, di essere tornato dal viaggio anche con qualcos’altro: casualmente scopre, infatti, di aver acquisito la capacità di poter “vedere” oltre le apparenze, di poter prevedere il futuro.