The Orville: ci sarà una quarta stagione? Ecco la risposta di Seth MacFarlane

The Orville, Seth MacFarlane, The Orville Season 4,

La terza stagione di The Orville (qui la recensione) si è conclusa su Disney + il 4 agosto 2022 con il decimo e ultimo episodio intitolato “Futuro Ignoto” , un titolo con cui probabilmente Seth MacFarlane ha voluto sottolineare l’incerto futuro di questo fantastico spettacolo.

Purtroppo è dallo scorso agosto che i tantissimi fan della serie, Seth MacFarlane compreso, sperano in una decisione positiva sul rinnovo di The Orville per una quarta stagione, ma in tal senso c’è il mutismo più assoluto da parte di Hulu e della Disney.

A tal proposito, in una recente intervista su TVLine, alla domanda relativa alla possibilità di Lysella (Giorgia Whigham) di diventare un personaggio regolare nella prossima stagione, MacFarlane ha avuto modo di condividere il suo pensiero, queste le sue parole:

“È difficile, perché non lo so. La stagione 4 è una tabula rasa. La domanda è: ‘Lei è Gillian Hicks in Star Trek IV ?, o qual è la storia lì?’ È difficile tracciare un grafico su cosa sarebbe esattamente una Stagione 4, perché quando abbiamo iniziato a scrivere la Stagione 3, metà delle cose che sono successe – lo spostamento delle Alleanze, il Kaylon che diventa un alleato, i Moclan che diventano nemici – non avrei mai potuto prevederle . È solo qualcosa che è nato nella stanza degli scrittori nel tempo. Certamente quest’anno abbiamo creato delle discussioni, e la maggior parte erano abbastanza ovvie, che si prestano a degli approfondimenti in una stagione 4, ma come tutto si intreccia, si evolve e si sviluppa…. Non so nemmeno se siamo stati ripresi!”

È certamente difficile poter rispondere alla domanda di TVLine, non si può facilmente pianificare un qualcosa se non sai nemmeno se potrà accadere. Ancora non sappiamo su Hulu – nonostante la decisione di diffondere a livello globale tutte le stagioni di The Orville anche su Disney + – possa annunciare un rinnovo. È per questo che dalle parole di Seth MacFarlane traspare chiaramente una cocente delusione di un padre per l’incerto futuro della propria creatura.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.