The Orville 3 - Tutte le curiosità dal panel Fox al Comic-Con

the orville terza stagione

THE ORVILLE: L-R: Seth MacFarlane, Adrianne Palicki, Penny Johnson Jerald, Jessica Szohr, J Lee, Scott Grimes and Peter Macon in the Identity Pt. 2 episode of THE ORVILLE airing Thursday, Feb. 28 (9:00-10:00 PM ET/PT) on FOX. (Photo by FOX via Getty Images)


La scorsa settimana al Comic-Con di San Diego, durante il panel dedicato alla Fox, abbiamo appreso diverse notizie riguardanti la terza stagione di The Orville.

Innanzi tutto abbiamo saputo dal creatore Seth MacFarlane che la terza stagione di questo show comico-fantascientifico cambierà casa. Negli Stati Uniti non sarà più trasmesso dai canali Fox, ma attraverso il servizio di streaming Hulu, ciò per una maggiore flessibilità di uno spettacolo che, con il tempo, è diventato molto più ambizioso, sia sotto il punto di vista delle storie che della produzione.

Le Domande dei Fan

Durante la manifestazione sono scaturiti diversi quesiti, spinti dalla curiosità dei numerosi fan presenti, a cui MacFarlane non ha sempre voluto, o potuto, dare risposte precise.

Alla domanda se Claire e Isaac, dopo i noti fatti vissuti nel doppio episodio intitolato "Identità", potranno effettivamente riconciliarsi, il creatore di The Orville, specificando di non voler "distribuire spoiler" ha dichiarato:

Mentre stiamo buttando giù nuove storie, sono fiducioso che questa (stagione) sarà ancora più sorprendente. Non sta andando dove pensi che possa andare.

Ad un fan che chiedeva se anche in futuro ci saranno guest-star di spicco, MacFarlane ha risposto affermando che nella prossima stagione ritroveremo un discreto numero di personaggi celebri.

Conferme e Riconferme

In The Orville 3 non mancheranno, come anche in passato, metafore, allegorie e storie legate a fatti e temi sociali del nostro presente:

... Abbiamo scoperto che è ciò che funziona davvero. Man mano che avanzavamo durante la nostra seconda stagione, ci siamo davvero sentiti in contatto con il pubblico e volevano vedere di più di ciò che ci piaceva scrivere. Quindi, sì, penso che vedremo molto di più. 

Un altro argomento molto sentito e dibattuto è stata quello relativo al ritorno nello spettacolo di Halston Sage, l'interprete di Alara Kitan, e di Jessica Szhor, nei panni Talla Keyali:

La porta è aperta per far tornare Alara. Adoriamo quel personaggio. Non sappiamo ancora se apparirà nella terza stagione, perché non abbiamo finito di scrivere gli episodi, ma c'è sempre una possibilità. Il pubblico la adora, Noi la adoriamo. Penso che ci possa essere un cameo ... Penso sia divertente per il pubblico.

Non so se Talla tornerà a Xeleya... È un pianeta interessante, di cui vogliamo saperne di più. Sappiamo molto di Moclan, ma non molto di Xeleya. Quindi probabilmente Talla ci riporterà lì in un prossimo futuro.

Curiosità sulla Passata Stagione

Certamente, durante il Comic-Con, non si poteva far a meno di parlare del doppio episodio di The Orville, intitolato "Identità" e del parallelismo naturale con il duplice capitolo a cavallo della terza e della quarta stagione di The Next Generation "L'Attacco dei Borg".

A tal proposito Brannon Braga, il veterano di Star Trek nonché Produttore Esecutivo di The Orville, si è così espresso:

Il mio primo giorno in Star Trek: The Next Generation è stato quando "L'Attacco dei Borg - Parte 1" era appena andato in onda e i confronti con "Identità" sono evidenti. Stavamo correndo un grosso rischio narrativo con il personaggio principale. Sapevamo che sarebbe stato un disastro o una vera svolta per lo spettacolo...

Lo scrivere e il dirigere un episodio come "Identità" ha rappresentato sicuramente una grande sfida sia per MacFarlane che per Jon Cassar.

Queste le dichiarazioni di MacFarlane:

... mi sono spaventato a morte mentre scrivevo la seconda parte (di Identità). C'è stata questa enorme battaglia spaziale. Se avessi dovuto dirigerlo da solo probabilmente avrei scritto molto meno, ma ho pensato che [Jon] Cassar se ne sarebbe occupato[ride], cosa che ha fatto. Mi sono spaventato a morte per tutto il tempo perché non ero sicuro che le persone fossero pronte ad accettare quel livello di fantascienza seria da parte nostra...

Queste quelle del regista e Produttore Esecutivo Jon Cassar:

Seth e gli scrittori, affidandomi la sceneggiatura, mi dissero: 'questo cambierà il gioco, è qui che facciamo girare l'intero spettacolo'.  Era in due parti, ma l'abbiamo girato in una unica volta. Era un po 'come un film.

Seth ha scritto una battaglia spaziale che voleva avere una qualità paragonabile a quelle di Star Wars e abbiamo fatto tutto il possibile per arrivarci...

Sono stati coinvolti [il produttore di effetti visivi] Brooke [Noska], [il supervisore dfx] Brandon [Fayette], [lo scrittore/consulente scientifico] Andre [Bormanis], [il coproduttore] Tom Costantino. 

È stato uno sforzo di gruppo incredibile per riuscire a ottenere ciò che avete visto.  Sono felice di dire che per questo siamo stati nominati per un Emmy.

Le Scene Mostrate al Comic-Con

Durante il Panel Fox sono state proiettate alcune scene tagliate dagli Episodi intitolati "Indimenticabile" e "Gli Algoritmi dell'Amore", scene che ora anche noi possiamo guardare nei video seguenti:

Da "Indimenticabile"


Da "Gli Algoritmi dell'Amore"


Fonte TrekMovie

Lascia un Commento...