The Nun 2: La recensione del nuovo capitolo del ConjuringVerse

The Nun 2, la recensione del film horror

Nono capitolo dell’ormai arcinoto ConjuringVerse e sequel di “The Nun – La vocazione del male”, datato 2018 e diretto da Corin Hardy, “The Nun 2” riprende laddove si era interrotto il capitolo precedente. Questa è la recensione.

Suor Irene, dopo aver sconfitto il demone Valak a seguito dei fatti da Santa Carta, è tornata alla monotona vita di convento. La ripetitività delle giornate di clausura viene però interrotta quando, a seguito di una serie di efferate uccisioni, la sorella viene scelta per indagare sui fatti che, sin da subito, palesano il ritorno del terribile demone Valak. Ad accompagnarla ci sarà l’anticonvenzionale Suor Debra. Le tracce le condurranno in Francia, presso un collegio femminile dove si susseguono strani accadimenti.

Dietro la macchina da presa c’è Michael Chaves, già regista de “La Llorona – Le lacrime del male” e “The Conjuring – Per ordine del diavolo”, mentre a vestire i panni della protagonista c’è la brava Taissa Farmiga. Purtroppo però né la dimestichezza con le pellicole horror del primo né la buona interpretazione della seconda servono a risollevare un film in cui, lo diciamo con franchezza, c’è ben poco da salvare.

La scrittura di The Nun 2, a firma di Ian Goldberg e Richard Naing e Akela Cooper, si muove sui binari del già visto e tra battute che rientrano a pieno titolo nei più inflazionati cliché e sviluppi narrativi che guardano più al film supereroistico che all’horror (l’oggetto di cui si vuole impossessare il cattivo che poi diventa lo strumento per sconfiggerlo) veniamo trascinati verso un finale telefonato, e con la sensazione di non esserci spaventati abbastanza.

Gli stessi jump scare – escamotage di per sé opinabile – non fanno sobbalzare dalla sedia più di tanto e l’estetica del demone Valak, complice una CGI più pop, non inquieta quanto nel primo, comunque mediocre, capitolo. Purtroppo “The Nun 2” segue senza freni la strada commerciale e senza pretese già tracciata degli ultimi capitoli del ConjuringVerse e che sembra distaccarsi sempre di più dai primi capitoli targati James Wan (qui in veste di produttore) che, seppur non eccellenti, qualcosa da dire sembravano avercela.

The Nun 2 è attualmente programmato nelle sale italiane.

The Nun 2
the nun 2 recensione

Regista: Michael Chaves

Data di creazione: 2023-09-11 10:04

Valutazione dell'editor
1.5

Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

One thought on “The Nun 2: La recensione del nuovo capitolo del ConjuringVerse

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.