A 24 ore dalla consegna degli Oscar, sono stati assegnati gli Indipendent Spirit Awards 2019, dati al miglior cinema indipendente. A trionfare come miglior film è stato Se la Strada Potesse Parlare di Barry Jenkins.

Il film, candidato a tre premi Oscar (ma non come miglior film, attenzione) ha trionfato come miglior film, miglior regia e miglior attrice non protagonista (Regina King).

Due anni fa, Jenkins aveva trionfato agli Spirit Awards con Moonlight che poi si era aggiudicato l’Oscar più importante; quest’anno, per lui, sarà impossibile replicare.

A Glenn Close il premio come miglior attrice per The Wife – Vivere nell’ombra: ormai l’Oscar per lei dovrebbe essere solo un pro-forma.

A Roma è andato il premio come miglior film straniero: riuscirà il film di Cuarón – candidato a 10 premi Oscar – a vincere la statuetta sia come miglior film sia come miglior film straniero?

Due premi anche per Suspiria di Luca Guadagnino, per la fotografia (di Sayombhu Mukdeeprom) e il Robert Altman Award per il miglior cast corale.

Di seguito l’elenco completo dei vincitori agli Indipendent Spirit Awards 2019:

MIGLIOR FILM
Se la strada potesse parlare

MIGLIORE OPERA PRIMA
Sorry to Bother You

MIGLIOR REGISTA
Barry Jenkins, Se la strada potesse parlare

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Nicole Holofcener & Jeff Whitty, Copia originale

MIGLIOR SCENEGGIATURA D’ESORDIO
Bo Burnham, Eighth Grade

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Ethan Hawke, First Reformed

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Glenn Close, The Wife – Vivere nell’ombra

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Richard E. Grant, Copia originale

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Regina King, Se la strada potesse parlare

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Won’t You Be My Neighbor?

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
Roma (Messico)

MIGLIORE FOTOGRAFIA
Sayombhu Mukdeeprom, Suspiria

MIGLIOR MONTAGGIO
Joe Bini, You Were Never Really Here

JOHN CASSAVETES AWARD (Miglior Film sotto i 500 mila dollari)
En el Septimo Dia

ROBERT ALTMAN AWARD (Miglior Cast Corale)
Suspiria

PRODUCERS AWARD
Shrihari Sathe

SOMEONE TO WATCH AWARD
Alex Moratto regista di Sócrates

TRUER THAN FICTION AWARD
Bing Liu regista di Minding the Gap


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.