Sandrine Holt protagonista di un re-casting in Daredevil: Born Again

Sandrine Holt nel cast di Daredevil: Born Again, iniziato il re-casting dei ruoli di supporto

Con le riprese iniziate da poco, la serie Daredevil: Born Again potrebbe subire nei prossimi giorni una dose massiccia di re-casting.

I Marvel Studios hanno ufficializzato l’ingaggio di Sandrine Holt per dare volto alla Vanessa di Wilson Fisk, ruolo chiave che nelle tre stagioni di Daredevil andate in onda su Netflix era stato affidato all’attrice Ayelet Zurer.

Secondo alcune indiscrezioni apparse in rete, inoltre, quello di Vanessa potrebbe non essere l’ultimo re-casting di lusso, a tal proposito è molto probabile che la stessa sorte possa essere stata riservata ai migliori amici di Matt Murdock, ossia Karen Page e Foggy Nelson, rispettivamente interpretati in passato da Deborah Ann Woll e Elden Henson.

Di recente è stato, invece, confermato il ritorno di Jon Bernthal nel ruolo iconico di Frank Castle/The Punisher.

DAREDEVIL: BORN AGAIN

La serie sarà firmata da Matt Corman e Chris Ord (Cover Affairs). Nel cast sono confermati Charlie Cox e Vincent D’Onofrio, rispettivamente i volti di Matt Murdock/Daredevil e Wilson Fisk/Kingpin, ma anche Jon Bernthal in quelli di Frank Castle/The Punisher, e Michael Gandolfini, Margarita Levieva, Sandrine Holt, e Nikki James. Il periodo di rilascio è inizio 2024 con 18 episodi.

DESCRIZIONE FUMETTO: Il grande ritorno di Frank Miller sulle pagine della testata che lo aveva lanciato. La storia definitiva di Daredevil. Karen Page ha venduto l’identità segreta del Diavolo di Hell’s Kitchen, e l’informazione è finita nelle mani di Kingpin. Matt Murdock ha toccato il fondo: fragile come non mai e in preda alla disperazione, riuscirà a trovare le forze per reagire? Amore, tradimento, disperazione e redenzione in un capolavoro assoluto della Nona Arte.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.