Al via la dodicesima edizione del Roma Tre Film Festival, la rassegna di cinema e filmologia promossa dal DAMS dell’Università degli Studi di Roma Tre e diretta da Vito Zagarrio. Dal 9 al 14 maggio al Teatro Palladium proiezioni, anteprime e dibattiti alla presenza di studiosi nazionali ed europei, addetti ai lavori, operatori del settore e studenti delle discipline audiovisive.

Si parte martedì 9 maggio alle 15.00 con una serie di eventi dedicati al regista Marco Ferreri nel ventennale della sua scomparsa a cominciare dalla mostra, allestita nel foyer del teatro, curata da Mario Canale e Stefania Parigi, l’anteprima romana del documentario In guerra senza uccidere di Ornella Grassi (h. 15.15),  le proiezioni de L’uomo che venne dal futuro di Mario Canale (h. 16.45) e di Storia di Piera (h. 21.00) alla presenza di Piera degli Esposti e una tavola rotonda (h. 18.15). Sarà inoltre consegnato il Premio Giulio Cesare Castello e presentato il CRISCI (Centro di Ricerca Interdipartimentale sul Cinema Italiano).

Mercoledì 10 maggio, a partire sempre dalle 15.00, il Teatro Palladium ospita l’evento realizzato in collaborazione con l’Istituto Culturale Francese e l’omaggio a Claudio Caligari con le musiche di Non essere cattivo e seguite da Paolo Vivaldi e il suo ensemble. Partecipa l’attrice Roberta Mattei.

Giovedì 11 maggio alle 11.00, evento speciale organizzato dalla Rai-Direzione Qualità e pianificazione con la presentazione de “Le nuove tecnologie 4K HDR”.  A seguire: proiezione del docufilm Roma, Napoli, Venezia  in un crescendo rossiniano con la partecipazione in sala di Lina Wertmüller e Antonio Tozzi. Alle 17.00 masterclass su “La nuova legge cinema” (a cura di Silvana Leonardi): incontro con Nicola Borrelli (Mibact), Gianni Celata (Roma Tre), Massimo Galimberti (“Kino”).

Venerdì 12 maggio il Roma Tre Film Festival presenta (h. 15.00) i corti dei corsi di Filmmaking dell’anno accademico 2016-2017 e il Concorso Carta Bianca DAMS (h. 17.00) con la proiezione dei lavori in concorso presentati dagli studenti. Alle 20.45 incontro con il regista Edoardo De Angelis e il produttore Pierpaolo Verga in una serata in collaborazione col Centro Culturale di Cinema “Kino”. Modera Massimo Galimberti. A seguire la proiezione di Indivisibili di Edoardo De Angelis.

Sabato 13 maggio continuano le proiezioni dei corti in concorso. Alle 20.45 incontro con Roberto Faenza in occasione della proiezione del suo film Forza Italia. L’incontro, a cura di Christian Uva, col regista completerà una giornata di studi dedicata al ’77 nel quarantennale della morte di Giorgiana Masi.

Domenica 14 maggio.  Nella giornata conclusiva alle 17.00 masterclass “Un perfetto conosciuto” con Paolo Genovese;  alle 19.00, dibattito sul film Vangelo di Pippo Delbono (Premio Speciale Regia ai Nastri d’Argento 2017) con la partecipazione del Direttore Generale della Treccani Massimo Bray, lo stesso Delbono e la cantante Petra Magoni. A questi ultimi verrà consegnato il Premio Palladium in collaborazione con l’Università Kore di Enna.

A partire dalle ore 21.00, in collaborazione con UKE Università Kore di Enna saluto musicale di Pippo Delbono e Pietra Magoni, proiezione del film Vangelo, consegna premiai vincitori del Concorso Carta Bianca DAMS.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.