The Conjuring – Il Caso Enfield è un film del 2016 diretto da James Wan ed interpretato da Patrick Wilson e Vera Farmiga, la trama è tratta da un altro caso “documentato” studiato dai demonologi Ed e Lorraine Warren.

Appena tre anni dopo l’ottima prova registica offerta col primo capitolo intitolato The Conjuring – L’Evocazione, il sorprendente mago dell’horror James Wan torna nuovamente a raccontare la vita dei famosi demonologi Ed e Lorraine Warren, portando al cinema uno dei casi più documentati della storia del paranormale, il famoso caso di Enfield, da molti ribattezzato come l’Amityville inglese.

Realizzato con lo stesso piglio registico ammirato nel primo capitolo, il lavoro di Wan riesce sapientemente a non finire nel classico calderone dei sequel inutili, il regista si districa alla grande tra le solite ovvietà da sequel e porta aria nuova lì dove in effetti ce n’era bisogno. Dopo una prima mezz’ora di studio, dove sembra voler preparare il pubblico al peggio, Il Caso Enfield trova la sua dimensione, la narrazione torna ad essere fluida e lo stato di tensione sembra così spesso da poterlo quasi toccare quasi con mano, alcune urla in sala possono tranquillamente dimostrare la bontà delle parole di chi vi scrive.

Era relativamente difficile tornare a spaventare in modo così naturale così come fatto con L’Evocazione, ma Wan con Il Caso Enfield dimostra tutto il suo talento e quella passione per un genere che non sembra potergli celare segreti. La sceneggiatura porta tra l’altro alla luce nuovi aspetti del lavoro dei Warren, due personaggi controversi che hanno si diviso l’opinione pubblica, ma che in fondo hanno passato una vita di sofferenza, dedicando anima e corpo a combattere il male.

Ovviamente, così come successo per The Conjuring – L’Evocazione con Annabelle, la sottotrama partorisce ottimo materiale per un nuovo spin-off, nel prossimo futuro infatti, oltre ad un ipotetico The Conjuring 3, Il Caso Enfield sembra aver dato i natali a The Nun, l’oramai certo spin-off dedicato alla spaventosa suora nel film.

Buona la prova offerta da Patrick Wilson e Vera Farmiga, alla loro seconda nei panni dei coniugi Warren, interessante inoltre quella della giovanissima Madison Wolfe nei panni di una piccola sofferente vittima di possessione.

Il Nostro Verdetto 7-