In questo articolo vi parleremo di La Festa prima delle Feste, la nuova pazza commedia natalizia diretta da Josh Gordon e Will Speck, con un cast capitanato da Jennifer Aniston e Jason Bateman.

La crisi colpisce tutti e non risparmia nessuno, neanche la sede locale di un'azienda il cui stravagante capo maschera il bilancio pur di regalare un mega party natalizio per i suoi dipendenti, ma quando l'amministratore delegato aziendale é tua sorella, e minaccia di chiudere la sede e licenziare tutti in tronco, bisogna correre ai ripari.

T.J.Miller é lo scapestrato capo perennemente denigrato dalla sorella amministratrice (Jennifer Aniston), gelosa che il padre abbia preferito lasciare quella sede della Zinotek al fratello e non a lei. Insieme al direttore del suo reparto tecnico (Jason Bateman) dovrà convincere Walter Davis (Courtney B.Vance) a firmare un contratto da 14 milioni di dollari e salvare così l'azienda e i suoi dipendenti, e quale modo migliore per firmare un accordo se non durante un sfarzoso party natalizio. Ogni eccesso é benvenuto, l'azienda diventa una sala da discoteca con il dipendente-dj ed un bancone da bar con annessa decorazione di ghiaccio da cui scende lo zabaione dalle parti intime dell'angelo statuario.

I registi Josh Gordon e Will Speck diventano degli ottimi organizzatori di un party in cui ogni invitato ne combina una delle sue rimanendo unico nella sua interpretazione, come la responsabile delle risorse umane Mary (Kate McKinnon), famosa per i suoi sketch al Saturday Night Live.

Il nostro parere: 6

Un condensato di demenzialità in versione natalizia, le battute seppur in apparenza idiote divertono nella loro genuinità. Trovare renne e Gesù in ascensore non é da tutti i giorni, come anche utilizzare le luci come liane, ma infondo sono cose che chiunque sognerebbe di vivere.

 

"La festa prima delle feste" di   uscirà nelle sale italiane dal 7 dicembre, distribuito da Universal Pictures Italia.