Moonfall film scena iniziale
Film Disaster Movies Fantascienza Spot e Clip

Moonfall: i cinque minuti iniziali del nuovo disaster movie di Roland Emmerich


Lionsgate ha da pochisissimo diffuso online i primi cinque minuti di Moonfall, il nuovo disaster movie firmato Roland Emmerich.

In questa clip possiamo godere di immagini altamente spettacolari e, nel contempo, estremamente drammatiche, questa la sinossi ufficiale: In Moonfall una forza misteriosa fa cadere la Luna dalla sua orbita attorno alla Terra e la fa precipitare in rotta di collisione con la vita come la conosciamo. A poche settimane dall’impatto e con il mondo sull’orlo dell’annientamento, il dirigente della NASA ed ex astronauta Jo Fowler (la vincitrice dell’Academy Award® Halle Berry) è convinta di avere la chiave per salvarci tutti, ma solo un astronauta del suo passato, Brian Harper (Patrick Wilson, “Midway”) e un teorico della cospirazione KC Houseman (John Bradley, “Il Trono di Spade”) le crede. Questi improbabili eroi organizzeranno un’impossibile missione disperata nello spazio, lasciandosi alle spalle tutti coloro che amano, solo per scoprire che la nostra Luna non è ciò che pensiamo che sia.

MOONFALL

PRODUZIONE: Il film è sceneggiato dallo stesso Roland Emmerich, in collaborazione con Harald Kloser e Spenser Cohen. L’intera produzione è nelle mani di Centropolis Entertainment (società di Emmerich) e Street Entertainment (società di Kloser). La Lionsgate ha opzionato la distribuzione sul territorio americano. CAST: Halle Berry, Patrick Wilson, Charlie Plummer, Michael Pena, John Bradley, Randy Thomas, Carolina Bartczak, Maxim Roy e Stephen Bogaert. DISTRIBUZIONE: Nelle sale Usa a partire dal 4 febbraio 2022, in Italia dal 3 febbraio.

TRAMA: Il film vede gli abitanti della Terra alle prese con una catastrofe capace di spazzare via la vita sul pianeta. La Luna, una volta colpita da un misterioso corpo celeste, vira infatti verso la Terra, e soltanto un manipolo di eroi è chiamato a scongiurare l’estinzione di massa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.