La famiglia Stark sarà presente nel prequel di Il Trono di Spade

casa stark

Con le riprese già partite dall'Irlanda del Nord, la serie prequel di Il Trono di Spade a quanto pare avrà ancora a che fare con la celebre famiglia Stark.

Attraverso una recente intervista, il creatore del romanzo alla base del franchise televisivo, ovvero George R.R. Martin, ha ribadito che lo show molto probabilmente s'intitolerà The Long Night (e no Bloodmoon come si vocifera da settimane), e che mostrerà - tra le altre cose - il passato della famiglia Stark.

Nel particolare lo scrittore ha confermato che gli Stark saranno presenti nello show - ricordiamolo ambientato centinaia di anni prima di Game of Thrones - e che con loro ci saranno i mitici Metalupi. Nella stessa intervista ha anche confermato che non si parlerà dei Lannister, ma che si farà la conoscenza della famiglia dei Casterlys, coloro che saranno poi in futuro beffati dagli stessi Lannister, perdendo il diritto su Castel Granito.


The Long Night (o Bloodmoon) è stato scritto da Jane Goldman, e sarà ambientato centinaia di anni prima degli eventi narrati all’interno dei romanzi delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Tra i punti chiave dello show, il declino dall’Età dell’Oro degli Eroi, la successiva decadenza, i segreti della storia di Westeros e le vere origini degli Estranei.

Nel cast Naomi Watts, Josh Whitehouse, Tony Regbo, Ivanno Jeremiah, Georgie Henley, Naomi Ackie, Denise Gough, Jamie Campbell Bower, Sheila Atim, Alex Sharp, Miranda Richardson.

La sceneggiatura della Goldman è stata co-scritta con George R.R. Martin, il creatore dei romanzi. In cabina di produzione, e nel ruolo di showrunner spazio ancora per la Goldman.


Lascia un Commento...