Alcuni giorni dopo il tremendo incidente sul set di Maze Runner – The Death Cure subito dal  protagonista Dylan O’Brien (leggete qui), il regista Wes Ball ha voluto rassicurare i fan sulle condizioni del suo attore.

Nella lettera postata attraverso Twitter, il regista del terzo capitolo della saga tratta dai romanzi di James Dashner ha voluto rassicurare i fan sullo stato di salute di O’Brien, ma nello stesso modo ha fatto capire il suo stato d’animo per un incidente che non avrebbe dovuto avere luogo.

Ecco la lettera tradotta:

“Beh, è stato un turbinio di emozioni in questi ultimi giorni. Sono stato sopraffatto da sentimenti di rabbia e tristezza e senso di colpa. Ma, in ultima analisi, provo un profondo amore e rispetto per Dylan, è uno osso duro. Mi dispiace per il dolore che questo incidente ha causato ai suoi amici, alla famiglia, al mio meraviglioso cast ed alla troupe. E ‘spaventoso vedere un tuo amico farsi male, ma per fortuna, Dylan starà più che bene. Dopo alcune settimane di riposo e recupero tornerà attivo e funzionante per finire la nostra avventura insieme. Ti auguro il meglio”.

Le riprese di Maze Runner – The Death Cure resteranno ferme per tutto il tempo in cui Dylan O’Brien rimarrà fuori per recuperare dall’infortunio, release a rischio? Lo scopriremo molto presto!

Maze Runner – The Death Cure sarà diretto da Wes Ball, nel cast Dylan O’Brien, Thomas Brodie-Sangster, Rosa Salazar, Ki Hong Lee, Dexter Darden e Kaya Scodelario.

Maze Runner – The Death Cure arriverà nelle sale il 17 febbraio 2017

Ecco la lettera:

Fonte: EW