Durante le riprese di un film possono succedere gli incidenti più terribili, soprattutto riguardanti gli attori e/o gli stuntmen. E’ successo anche sul set di Maze Runner: The Death Cure, il terzo capitolo della saga cinematografica tratta dai libri di James Dashner.

L’attore protagonista Dylan O’Brien, che nella saga interpreta Thomas, stava girando una scena durante una sessione di riprese a Vancouver (Canada) che prevedeva la presenza di una macchina, ma qualcosa deve essere andato storto ed è avvenuto un incidente; O’Brien si è procurato fratture multiple ed è stato ricoverato all’ospedale in British Columbia.

Un portavoce della Fox, casa produttrice del film, ha riferito al sito The Wrap che le riprese del film saranno sospese durante il ricovero dell’attore e che i pensieri di tutta la produzione sono rivolti all’attore per una completa e pronta guarigione.