game of thrones bloodmoon
Serie Tv Saghe

HBO cancella Bloodmoon, la serie tv spin-off di Game of Thrones


Come un fulmine a ciel sereno arriva una notizia che molti non speravano di avere: la serie tv spin-off di Game of Thrones è stata ufficialmente cancellata da HBO.

La notizia è stata confermata poche ore fa da un aggiornamento proveniente da Deadline, successivamente articolato da TvLine. L’emittente HBO ha scelto di chiudere la produzione di Bloodmoon (titolo scelto per la serie), sbarrando di fatto la strada ai fan dell’universo Game of Thrones vogliosi di tornare ad amare i racconti di George R.R. Martin in tv.

Secondo l’aggiornamento di Deadline pare che la decisione sia arrivata congiuntamente tra l’emittente e lo showrunner Jane Goldman. La fonte specifica che HBO avrebbe visionato un primo montaggio dell’episodio pilota di Bloodmoon rimanendo molto delusa dal risultato. TvLine ha poi aggiunto che l’emittente avrebbe dato più tempo a Goldman per migliorare il risultato, senza però ottenere miglioramenti significativi.

Tra le motivazioni menzionate da entrambe le fonti, spiccano eccessi nel budget, problemi personali da parte di alcuni membri del cast e le molte divergenze creative presentatesi durante tutta la produzione dell’episodio pilota.

Si attende ovviamente una conferma ufficiale da parte di HBO.

Bloodmoon

The Long Night (o Bloodmoon) è stato scritto da Jane Goldman, e avrebbe dovuto essere ambientato centinaia di anni prima degli eventi narrati all’interno dei romanzi delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Tra i punti chiave dello show, il declino dall’Età dell’Oro degli Eroi, la successiva decadenza, i segreti della storia di Westeros e le vere origini degli Estranei.

Nel cast avrebbero dovuto esserci Naomi Watts, Josh Whitehouse, Tony Regbo, Ivanno Jeremiah, Georgie Henley, Naomi Ackie, Denise Gough, Jamie Campbell Bower, Sheila Atim, Alex Sharp, Miranda Richardson.

La sceneggiatura della Goldman è stata co-scritta con George R.R. Martin, il creatore dei romanzi. In cabina di produzione, e nel ruolo di showrunner spazio ancora per la Goldman.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.