wonder woman poster imax
Box Office DC Comics Saghe

[Box Office Usa] Wonder Woman da record con 100 milioni in 72 ore

Come da previsione l’esordio di Wonder Woman nel Nord America è stato da urlo, il cinecomic DC Films ha difatti guadagnato il primo posto del Box Office Usa con la spettacolare cifra di 100 milioni di dollari.

La pioggia di critiche positive in patria (e non solo) hanno spinto Gal Gadot e la sua Diana Prince (aka Wonder Woman) fino al primo posto del Box Office Usa. In sole 72 ore Wonder Woman ha incassato la bellezza di 100,5 milioni di dollari, battendo così il record storico del più alto esordio negli Usa di una regista donna, in precedenza la posizione era tenuta da Elizabeth Taylor-Johnson con Cinquanta Sfumature di Grigio (85,1 milioni). Prendendo in considerazione gli incassi Worldwide siamo già a quota 223 milioni di dollari, non male per davvero.

La Nostra Recensione di Wonder Woman qui.

Dietro Wonder Woman un’altra nuova release, si tratta del film d’animazione Capitan Mutanda della DreamWorks Animation, il quale si accontenta di un secondo posto da 23,5 milioni di dollari. Non proprio il massimo della vita per la 20th Century Fox che, in compagnia di DreamWorks, di recente ha piazzato un esordio da 50 milioni con Baby Boss.

Scende al terzo posto Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar, l’incasso in questo caso è stato di 21,61 milioni per un totale che sale ora a quota 114,62 milioni di dollari, oramai di certo il peggior risultato nel Box Office Usa per un film della saga fantasy targata Disney. Worldwide Pirati dei Caraibi 5 ha già raggiunto il mezzo miliardo di dollari.

La top five è chiusa da Guardiani della Galassia vol. 2 al quarto posto con 9,73 milioni e Baywatch con al quinto con 8,5 milioni. Il cinecomic ha raggiunto complessivamente l’impressionante cifra di 355 milioni di dollari, per Baywatch invece siamo verso cifre molto più popolari, 41 milioni.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.