jumanji benvenuti nella giungla
Box Office

Box Office Usa – Jumanji 2 batte Insidious 4 nel weekend dell’Epifania


Nell’attesa di scoprire i nomi dei vincitori dell’edizione numero 75 dei Golden Globe Awards (qui il nostro post), diamo un’occhiata ai risultati del Box Office Usa, relativamente al weekend dell’Epifania. Vince ancora Jumanji 2, convince l’esordio di Insidious 4.

Nel weekend dell’Epifania, il Box Office Usa è stato vinto – ancora – da Jumanji: Benvenuti nella Giungla, il sequel del cult fantasy degli anni novanta. Il nuovo incasso segna quota 36 milioni di dollari, meno del 30% di incassi in meno rispetto al weekend precedente ed un totale mostruoso che raggiunge i 244,37 milioni di dollari. Il successo del fantasy con Dwayne Johnson è sotto gli occhi di tutti, basta pensare che il film nel mondo ha già raggiunto e superato la quota del mezzo miliardo di dollari (519 milioni di dollari). Fin dove potrà arrivare?

Al secondo posto esordio molto positivo per Insidious: L’ultima Chiave. Non avrà di certo raggiunto il primo posto, ma i 29,26 milioni di dollari raccolti nel weekend d’esordio sono un ottimo risultato, va considerato che il budget è di soli 10 milioni. Prendendo in considerazione gli altri capitoli della saga L’Ultima Chiave si posiziona direttamente al secondo posto relativamente agli incassi americani nel primo weekend d’esordio, davanti rimane irraggiungibile il secondo capitolo con 40,27 milioni di dollari raccolti nel 2013.

Sul terzo gradino del podio si è posizionato Star Wars: Gli Ultimi Jedi con un incasso di 23,55 milioni di dollari. Complessivamente l’ottavo capitolo della saga Star Wars ha già incassato 572,51 milioni di dollari, mentre Worldwide è già volato il miliardo di dollari (1,2 miliardi). La top five del Box Office Usa si conclude con The Greatest Showman, il quale incassa 13,8 milioni ed un totale di 75,9 milioni, e con Pitch Perfect 3, quest’ultimo con 10,22 milioni incassati nel weekend e 85,98 milioni complessivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.