Incurante delle critiche negative e delle ombre provenienti dal mercato cinematografico cinese, Suicide Squad si appresta a far registrare numeri da record nel Box Office Usa, il cinecomic diretto da David Ayer ha infatti stracciato il suo primo record con un incasso di 65 milioni nel suo primo giorno.

Secondo i dati provenienti da BoxOfficeMojo, il cinecomic Suicide Squad ha incassato ieri (venerdì) la bellezza di 65 milioni di dollari (anteprime incluse), un incasso tale da stracciare il record relativo al primo giorno di programmazione nel mese di agosto, adesso le previsioni sembrano essere state ricorrette al rialzo.

Dati alla mano Suicide Squad nella sua prima tre giorni di programmazione nordamericana dovrebbe incassare una cifra stimata tra i 145 ed 150 milioni di dollari, ben oltre i 95 milioni incassati da Guardiani della Galassia, precedente record d’esordio per il mese d’agosto.

Per quanto riguarda il punteggio Cinemascore (apprezzamento del pubblico) siamo intorno al B+, ovvero un più oltre quello fatto registrare da Batman v Superman: Dawn of Justice, film partito a razzo, ma poi crollato per il cattivo passaparola.

Fuori dal Box Office Usa, Suicide Squad ha già raccolto 64 milioni.