Box Office USA: Blue Beetle batte Barbie, ma non convince

Blue Beetle chiuderà al primo posto del Box Office USA nel weekend

Dopo quattro weekend da dominatore assoluto del Box Office USA, il campione d’incassi Barbie è stato superato dalla new entry Blue Beetle.

Il cinecomic DC dedicato al personaggio Blue Beetle ha vinto il botteghino americano nel suo weekend d’esordio con un incasso stimato di 25,4 milioni di dollari su un numero di sale di poco inferiore alle 3900, a confermarlo un aggiornamento proveniente da The Wrap.

L’incasso è andato assolutamente sotto le aspettative della Warner Bros, ma anche degli analisti di settore, i quali puntavano su una forbice compresa tra i 28 ed 35 milioni di dollari, o al massimo in linea con Shazam! 2 (30,1 milioni).

Le cause di questo ennesimo flop del DC Universe è da imputare all’oramai noto riavvio del franchise, voluto da James Gunn e Peter Safran, ad una campagna di marketing impoverita dallo sciopero congiunto tra attori e sceneggiatori, ma anche dal maltempo che ha imperversato in tutta la zona di Los Angeles. C’è da dire che Blue Beetle partiva da un discreto apporto della critica (CinemaScore B+), ma anche del pubblico; è evidente a questo punto che i fan DC siano già proiettati al futuro del franchise. Sarà interessante capire i prossimi passi della Warner Bros, visto che questo dicembre porterà in sala Aquaman 2, l’ultimo film DC del vecchio corso.

Tornando a Barbie, il dominatore del Box Office USA nell’ultimo mese ha invece raccolto un nuovo interessante incasso da 21,5 milioni di dollari, per un totale sempre più super da 566 milioni, ad un passo dal titolo di maggior incasso dell’anno (ad oggi di Super Mario Bros). Anche Oppenheimer ha continuato sulla giusta via, incassando nel weekend altri 10,6 milioni di dollari, per un totale di 285,2 milioni, che diventano 717,8 milioni nel mondo, più di quanto incassato da Interstellar, altro film di Christopher Nolan.


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.