Amazon abbandona la serie con Robert De Niro e Julianne Moore prodotta dalla Weinstein Company
Serie Tv

Amazon abbandona la serie con Robert De Niro e Julianne Moore prodotta dalla Weinstein Company

Lo scandalo legato alle accuse di violenza sessuale ai danni di Harvey Weinstein si sta espandendo a macchia d’olio coinvolgendo non solo il mondo del cinema, ma anche quello delle serie.

Amazon, infatti, ha deciso di abbandonare la produzione delle prime due stagioni della serie diretta da David O. Russell con Robert De Niro e Julianne Moore in quanto prodotta proprio dalla Weinstein Company.

La trama della serie  – ancora senza titolo – era avvolta nel mistero, ma dalle indiscrezioni sembrava che fosse una sorta di thriller a sfondo mafioso ambientato negli anni ’90. Le due stagioni avrebbero dovuto essere composte da otto episodi ciascuna scritti e diretti da Russell.

Chissà se in futuro questa serie vedrà mai la luce; sicuramente, a produrla, non sarà la Weinstein Company.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.