Johnny Depp Causa Tribunale
Celebrity

Addio a Grindelwald: carriera finita per Johnny Depp?

La notizia del licenziamento di Johnny Depp dal franchise di Animali Fantastici voluto dalla Warner Bros. ha scatenato, com’era lecito aspettarsi, l’ira dei fan dell’attore preoccupato inoltre che questo possa essere il contraccolpo definitivo alla sua carriera.


Come riportato nel precedente articolo, Johnny Depp non sarà più il malvagio Gellert Grindelwald in Animali Fantastici 3 dopo che l’attore ha perso la causa di diffamazione contro il The Sun a seguito delle spiacevoli vicende legate all’ex moglie Amber Heard.

Dunque, quale futuro si prospetta per Depp? L’attore, che già da qualche anno non naviga in buone acque e dopo una serie di film non proprio azzeccati, era riuscito a risalire la chiglia anche grazie al ruolo di Grindelwald. Ora che anche questo ruolo gli è stato precluso, per l’attore la situazione si fa seria.

Depp, infatti, non potrà contare nemmeno su Jack Sparrow in Pirati dei Caraibi dato che, come riportato quest’estate, nel prossimo film il ruolo vedrà un drastico cambiamento di genere essendo stata scelta come protagonista Margot Robbie, decisione che ha mandato i fan su tutte le furie.

C’è da dire che Johnny Depp aveva garantito una buona parte del successo dei due franchise sopracitati anche grazie al suo carisma e alle sue doti istrioniche, elementi che, se mancanti, potrebbero far allontanare un’ampia fetta di pubblico in un momento già non proprio esaltante.

La speranza di un reinserimento in corsa non è tuttavia da escludere, e il web in questo potrebbe essere d’aiuto (basti pensare a James Gunn, licenziato dalla Disney e poi riassunto), ma la sensazione che la carriera di Johnny Depp possa avere qui la propria fine è forte e non si può sempre sperare che arrivi Tim Burton a risollevare le cose.


Lascia un Commento...