[36TFF] Recensione di The Front Runner - Il Vizio del Potere, con Hugh Jackman

Il film di apertura dell'edizione numero 36 del Torino Film Festival è stato The Front Runner - Il Vizio del Potere, diretto da Jason Reitman e interpretato da Hugh Jackman, Vera Farmiga e J.K. Simmons. Questa è la nostra recensione.

L'uomo che avrebbe potuto cambiare la Storia: Gary Hart, candidato del Partito Democratico alle presidenziali Usa, fu costretto nel 1987 a ritirarsi dalla corsa elettorale a causa di uno scandalo sessuale.

Film altmaniano, che fruga tra collaboratori, giornalisti, sostenitori e familiari per raccontare i giorni che affossarono la carriera politica di Hart.

The Front Runner è ben ritmato, molto parlato e ben interpretato da tutto il cast. Affonda le mani in un momento politico ben specifico, ma il rimando finale si può tranquillamente applicare alla situazione politica americana odierna.

Dalla struttura classica, The Front Runner fa riflettere molto sulle responsabilità etiche che hanno i candidati alla Casa Bianca verso gli elettori, soprattutto se, come Gary Hart, puntano la loro campagna verso un discorso di correttezza morale contro un atteggiamento privato non proprio limpido. Come pure verso la responsabilità che hanno i candidati verso tutti i collaboratori del loro entourage che vedono vanificare il proprio lavoro per mere questioni di letto.

Inoltre, sebbene i giornalisti si siano sempre scusati delle loro intrusioni nella privacy, dicendo che è ciò che il pubblico vuole, in realtà mostra come la corsa allo scandalo sia una necessità dei tabloid per conquistare pubblico, andando ad affondare le mani nel torbido.

Difatti, e giustamente, Gary Hart, per quanto ha potuto, ha sempre difeso la propria privacy e ha sempre respinto le ingerenze dei giornalisti nei suoi affari personali.

Il cast, in cui si distingue un invecchiato Hugh Jackman, è molto professionale ma, da nomi del genere, ci saremmo aspettati qualcosa di più, soprattutto dalla Farmiga e da Simmons che, nel finale, scompare.

The Front Runner - Il Vizio del Potere è un bel film, forse non entrerà nei libri di storia del cinema, ma si lascia vedere con interesse e solleva molte riflessioni etiche importanti.

Il film di Jason Reitman uscirà in Italia il 21 febbraio 2019.Voto: 3,5 / 5


Il Trailer


Lascia un Commento...