Si è conclusa la scorsa settimana la diciottesima edizione di VIEW Conference, manifestazione unica in Italia capace di radunare ogni anno a Torino i più grandi nomi del cinema digitale e migliaia di appassionati.

Anche quest’anno decine di cortometraggi con animazioni 2D e 3D di studenti, appassionati e professionisti sono stati visionati da un’eccellente giuria internazionale incaricata di decretarne il migliore.

Una scelta difficile che ha portato i giurati ad assegnare l’ambito VIEW AWARD CONTEST 2017 a Nachsaison (Late Saison), cortometraggio di animazione austriaco diretto da Daniela Leitner.

Delicato ed emozionante, Nachsaison racconta la storia di una coppia di anziani stanchi l’uno dell’altra, fino a quando un giorno, dopo essersi addormentati sulla spiaggia, un evento incredibile riuscirà a risvegliare i loro sentimenti perduti.

Il premio d’eccellenza della giuria è andato al cortometraggio Rapture di Victor Garrido, ambientato in una foresta dove una navicella spaziale, bloccata lì per errore, si trova a dover fare i conti con un terribile predatore scagliatosi al suo inseguimento.

Quattro Menzioni Speciali sono andate a: Monsters di Ivan Gerard, Undiscoverd di Sarah Litzenberger, The wolf guru di Mian Quin e People of Color di Raghav Arumugam.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.