In occasione dell'episodio finale di The Purge, la serie tv tratta dall'omonima saga horror cinematografica, l'emittente USA Network ha annunciato di aver ordinato una seconda stagione.

A dare l'annuncio ufficiale è stato questa sera Chris McCumber, presidente delle reti NBC Universal Cable Entertainment, il quale ha voluto sottolineare l'ottima sinergia con Jason Blum e la sua Blumhouse Television, ma anche con Universal Pictures.

In Italia è stato Amazon Prime Video a trasmettere la serie The Purge, e si prevede che sarà così anche per l'annunciata seconda stagione.


Lo show è stato prodotto da Blumhouse Television e Universal Cable Productions. Il regista James DeMonaco, creatore del franchise, è stato coinvolto come supervisore del progetto e produttore esecutivo. La serie è ambientata in un’America irreale, governata da un partito politico totalitario, e narra le storie di diversi personaggi di una piccola città apparentemente non collegati tra loro. Quando l’orologio si ferma, ogni personaggio è costretto a fare i conti con il proprio passato mentre cerca di sopravvivere alla notte del giudizio.

La serie ha come protagonisti principali Gabriel Chavarria (East Los High), Lili Simmons (Ray Donovan), Jessica Garza (Six), Amanda Warren (The Leftovers), Colin Woodell (Unsane), Hannah Anderson (New Mutants) e tra i personaggi ricorrenti troviamo Lee Tergesen (Oz), con William Baldwin (Backdraft) e Fiona Dourif (Maledizione di Chucky).

The Purge arriverà su USA Network dal 4 settembre 2018. In Italia da Amazon Prime Video dal 5 settembre.

La seconda stagione è stata confermata.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.