Una Famiglia Vincente Recensione Commento
Recensioni

Una famiglia vincente – King Richard: recensione del film con Will Smith


Questa settimana nella programmazione delle sale cinematografiche italiane trovate Una famiglia vincente – King Richard con Will Smith nei panni Richard Williams, padre delle campionesse di tennis Serena e Venus, interpretazione che ha fatto conquistare all’attore il Golden Globe. Vi presentiamo la nostra recensione del film.

Una famiglia vincente – King Richard: trama

Spinto da una chiara visione del loro futuro, e utilizzando metodi non convenzionali, Richard (Will Smith) ha un piano che porterà Venus (Saniyaa Sidney) e Serena Williams (Demi Singleton) dalle strade di Compton in California agli scenari internazionali, come icone leggendarie.

Una famiglia vincente recensione commento

Apparentemente Una famiglia vincente – King Richard potrebbe sembrare un biopic destinato ad un pubblico culture del tennis, affascinato dalla storia famigliare e dei retroscena del successo delle due campionesse Venus e Serena Williams, ma la pellicola diretta da Reinaldo Marcus Green é molto altro.

Le sorelle Williams sono, grazie alla loro tenacia e alla loro capacità espressa sulla terra rossa, diventate un simbolo per milioni di ragazzine di colore. Sono state le prime giocatrici di tennis di colore a vincere un titolo internazionale. Il merito? Sicuramente del loro carattere, degli allenamenti instancabili svolti sin dalla tenera età, e della guida di un padre che ha sempre visto in loro due future campionesse.

Una famiglia vincente – King Richard non é unicamente la storia di Richard Williams, della sua tenacia, della sua convinzione delle abilità sportive delle figlie, bensì é la storia di una famiglia che ha saputo sfidare, sempre unita e compatta, i pregiudizi di una società americana e di un mondo sportivo che fino ad allora era destinato unicamente a persone bianche e abbienti, e lo ha fatto dimostrando sul campo cosa fosse in grado di compiere. Sfidando il proprio avversario ad armi pari.

Richard Williams é un uomo tenace che istruisce la propria famiglia composta da sole donne a non arrendersi mai, a darsi da fare sempre perchè nulla le sarà mai regalato. Bussa a tantissime porte per farsi ascoltare, per presentare i depliant caserecci in cui presenta il talento delle sue famiglie, cerca con insistenza un allenatore preparato che le segua e le porti a gareggiare con i campioni internazionali.

Will Smith interpreta Richard Williams che, in apparenza, potrebbe sembrare una figura ingombrante per il futuro delle sorelle Venus e Serena, ma la sua interpretazione mette in evidenza l’ambiente sociale dal quale sono partite, tra mille difficoltà. Crescere a Compton non é facile per la famiglia Williams, perché in quella periferia le ragazze crescono circondate da coetanei protagonisti della criminalità e delle gang (nella narrazione filmica non viene inserita la morte di una sorella Williams, Yetunde, morta a causa di una sparatoria nel quartiere). Will Smith, con la sua interpretazione carismatica, riesce a creare quel legame di empatia con lo spettatore anche nel momento in cui lo stesso non comprende le scelte fatte da Richard, e questo trascinamento emotivo regala drammaticità alla sua interpretazione.

Ottima la sinergia che traspare dalle interpretazioni delle giovani Saniyya Sidney e Demi Singleton (Venus e Serena), sia tra di loro che con le altre sorelle Williams. La famiglia Williams ci viene mostrata unita con i suoi pregi e difetti, senza far utilizzo ad una costruzione da famiglia della Mulino Bianco, bensì il pubblico ne percepisce le crepe e difficoltà, in grado di superare qualsiasi pregiudizio.

A supportare in pieno il programma lavorativo di allenamento per le ragazze c’è una grande donna, Oracene “Brandi” Williams interpretata da Aunjanue Ellis, un’infermiera che rimane sempre al fianco del marito condividendo il suo progetto per le figlie. Non mancano gli scontri tra lei e Richard, discussioni, confronti fondamentali per comprendere come la famiglia riesca ad essere compatta incorporando in se diverse mentalità forti.

Una famiglia vincente – King Richard é la storia di quel sogno americano, quello in cui crede Richard e che trasmetterà a tutta alla sua famiglia che, come un’incredibile squadra, si adopera per raggiungere quell’obiettivo, superando non poche difficoltà.

Una famiglia vincente – King Richard, basato su una storia vera che ispirerà il mondo, é un film diretto da Reinaldo Marcus Green, una produzione Warner Bros, attualmente in uscita nelle sale italiane.


Una Famiglia Vincente - King Richard
una famiglia vincente recensione commento scaled

Regista: Reinaldo Marcus Green

Data di creazione: 2022-01-16 19:08

Valutazione dell'editor
4

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.